......attendi qualche secondo

Una rete di  agevolazioni

Inserisci su Google

#adessonews

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
#adessonews
Agevolazioni
ai.marketing
Bonus 110%
Cessione del quinto
Finanziamenti agricoltura
Finanziamenti Impresa
Fisco
fondo salva casa
Guadagno e offerte on-line
Mutui
news
Norme Tributi
Nostri servizi
Prestiti Personali
Sovraindebitamento
test
Video

Assolombarda – Contributi a fondo perduto per PMI che investono in e-commerce

Beneficiari

Possono accedere alle agevolazioni le imprese di micro, piccola e media dimensione, iscritte al Registro Imprese sul territorio lombardo. Ogni azienda può presentare una sola domanda.

Interventi ammissibili

Sono finanziati i progetti di e-commerce che prevedono l’accesso a piattaforme cross border (B2B e/o B/C) e i sistemi di e-commerce proprietari (siti e/o app mobile).

Le soluzioni proposte dovranno prevedere una delle seguenti finalità: digitale come integrazione del negozio fisico, sviluppo di nuove soluzioni logistiche, approccio omnicanale, social e-commerce, adeguamento smartphone.

Spese ammissibili

Sono ammesse al contributo le seguenti voci di spesa:

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

  • a) accesso ai servizi di vendita online sui canali prescelti;
  • b) consulenza per la verifica e analisi del posizionamento online, studio di mercato e valutazione dei competitor;
  • c) analisi di fattibilità del progetto;
  • d) realizzazione di una strategia di comunicazione, informazione e promozione per il canale digitale;
  • e) organizzazione di interventi specifici di formazione del personale (fino a un limite massimo del 20% della somma delle restanti voci di spesa ad esclusione delle voci h) e q));
  • f) acquisizione ed utilizzo di forme di smart payment;
  • g) progettazione, sviluppo e/o manutenzione di sistemi e-commerce proprietari (siti e/o app mobile);
  • h) acquisto di macchinari, attrezzature e hardware necessari alla realizzazione del progetto e finalizzati agli investimenti ammissibili (fino a un limite massimo del 15% della somma delle restanti voci di spesa ad esclusione delle voci e) e q));
  • i) acquisto di software, licenze software e spese per canoni e utenze relativi a servizi finalizzati agli investimenti ammissibili;
  • j) progettazione, sviluppo e/o manutenzione di showroom digitali (showroom virtuali o virtual store) che si possono integrare con piattaforme e-commerce e che migliorano le performance di vendita e di customer care attraverso l’utilizzo di tecnologie immersive quali, ad esempio: VR 360, realtà aumentata, visualizzatori di prodotti 360;
  • k) progettazione, sviluppo e/o manutenzione di piattaforme di AR Business commerce, ad esempio simulatori 3D olografici che permettano di visualizzare gli ambienti, servizi, lavorazioni e prodotti;
  • l) predisposizione alla creazione di offerte digitali personalizzate sul cliente tramite Intelligenza Artificiale e Machine Learning;
  • m) sostegno al posizionamento dell’offerta sui canali commerciali digitali prescelti verso i mercati selezionati (SEO), domestico e/o internazionale;
  • n) automatizzazione delle operazioni di trasferimento, aggiornamento e gestione degli articoli da e verso il web (API – Application Programming Interface);
  • o) raccordo tra le funzionalità operative del canale digitale di vendita prescelto e i propri sistemi CRM;
  • p) protezione e/o registrazione dei marchi e/o degli articoli compresi nel portafoglio prodotti nei mercati di destinazione prescelti;
  • q) campagna digital marketing ed attività di promozione sui canali digitali domestico e/o internazionale (fino a un limite massimo del 20% della somma delle restanti voci di spesa ad esclusione delle voci e) e h)).

Agevolazione

Per le micro imprese il contributo è pari al 70% della spesa ammessa, con un contributo massimo di 5.000 € (spesa minima di 4.000 €). Le piccole e medie imprese invece riceveranno un voucher sul 50% delle spese, con importo massimo di 15.000 € (a fronte di una spesa minima di 10.000 €). Gli aiuti sono inquadrati nel Temporary Framework 3.1 e non nel de minimis.

Procedura per la presentazione delle domande

Le domande di agevolazione dovranno essere trasmesse esclusivamente attraverso lo sportello telematico http://webtelemaco.infocamere.it il 27 maggio alle ore 14.00. Bando e modulistica sono scaricabili dal sito di Unioncamere Lombardia. I contributi saranno assegnati con procedura valutativa a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. E’ consigliabile presentare domande appena la procedura informatica lo permette.

Contatti

Per maggiori informazioni, per un confronto sugli incentivi disponibili, sulla stima delle esigenze di liquidità, sulla costruzione di business plan, per un supporto nel dialogo con gli stakeholder finanziari e per un accompagnamento verso un’assistenza personalizzata di  Assolombarda Servizi, può richiedere on line un appuntamento oppure la invitiamo a contattare l’Area Credito e Finanza (fin@assolombarda.it; tel. 02.58370704).

Source

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: